La piramide del mangiare sano e dell’attività fisica

La piramide del mangiare sano e dell’attività fisica

La piramide alimentare sana è uno dei modi più semplici per illustrare i principi di base del mangiare sano, in modo che diventino chiari e facili da assimilare per tutti. Mangiare gli alimenti raccomandati nella Piramide in quantità appropriate e una regolare attività fisica sono essenziali per mantenere la salute e il benessere. Cos’è esattamente la Piramide alimentare sana e quali principi rappresenta?

La piramide alimentare sana è uno dei modi più semplici per visualizzare i principi di base di una sana alimentazione, in modo che diventino chiari e facili da seguire per tutti. Mangiare gli alimenti raccomandati nella Piramide in quantità appropriate e una regolare attività fisica sono essenziali per mantenere la salute e il benessere. Cos’è esattamente la Piramide del mangiar sano e quali principi presenta?

Cos’è la Piramide alimentare sana?

La piramide alimentare sana è un’illustrazione, che in modo molto semplice e accessibile presenta un certo modello di nutrizione. L’attuazione di questo modello su base quotidiana promuove una lunga vita in salute e il mantenimento della forma fisica e intellettuale nella vecchiaia. La dieta presentata è sviluppata e opportunamente modificata secondo gli attuali rapporti scientifici, grazie ai quali è raccomandata dagli specialisti per essere utilizzata da tutte le persone sane.

La piramide della nutrizione sana è in un certo senso un riassunto dei principi più importanti della composizione della nostra dieta quotidiana.

La piramide alimentare è cambiata nel corso degli anni, insieme all’aggiornamento dei rapporti scientifici. Ci sono anche differenze nell’aspetto e nella composizione delle Piramidi tra i vari paesi. La piramide polacca è sviluppata dall’Istituto di alimentazione e nutrizione di Varsavia. Il suo nome completo è: Piramide della nutrizione sana e dell’attività fisica per gli adulti.

Come appare la piramide alimentare sana

La piramide alla sua base include l’attività fisica, sui livelli successivi sono presentati gruppi di prodotti alimentari – più alto è il livello della piramide, minore è la quantità e la frequenza raccomandata di consumo di un particolare alimento.

Le verdure e la frutta sono presentate come uno dei componenti più importanti della nostra dieta. Sono collocati al secondo livello della piramide, subito dopo l’attività fisica. Secondo le raccomandazioni dovrebbero essere consumati nella maggior quantità possibile e il più spesso possibile. La quantità minima raccomandata è di 400g, che corrisponde a circa cinque porzioni. Questa quantità è relativamente facile da introdurre nel menu giornaliero, tuttavia si dovrebbe cercare di aumentarla. Secondo la ricerca, più porzioni di frutta e verdura mangiamo, più si riduce il rischio di morte per cancro e malattie cardiovascolari. Vale la pena ricordare che frutta e verdura sono una ricca fonte di molti composti bioattivi benefici: carotenoidi, vitamine C ed E, folati, flavonoidi, isoflavoni, così come selenio e fibre.

Al livello successivo, subito dopo la verdura e la frutta, ci sono i prodotti a base di cereali. Questi prodotti dovrebbero essere presenti nella maggior parte dei pasti. Si raccomanda di scegliere soprattutto prodotti integrali (semola, pasta, pane, riso). Contengono più fibre e minerali delle loro controparti “bianche”.

Il successivo, quarto piano della piramide appartiene al latte e ai prodotti lattiero-caseari. Sono una fonte di proteine preziose nella nostra dieta, così come di calcio ben assorbibile. Si raccomanda di scegliere prodotti lattiero-caseari con un contenuto di grassi fino al 2%. L’attenzione è anche attirata dalla quantità di questi prodotti nel menu giornaliero. Secondo le raccomandazioni, il loro consumo dovrebbe essere un minimo di due bicchieri al giorno (in parte possono essere sostituiti da formaggio).

Nel comune, al quinto piano della Piramide, ci sono pesce, uova, carne e legumi. I prodotti di questo gruppo sono una fonte di proteine, vitamine del gruppo B e ferro. Nel caso delle carni, è meglio scegliere specie magre (per esempio il pollame). I pesci di questo gruppo sono anche una fonte di acidi grassi insaturi omega 3, che sono molto benefici per la nostra salute.

In cima alla piramide ci sono gli oli vegetali e le noci, che contengono acidi grassi insaturi benefici per la nostra salute. Quando si preparano i pasti, si raccomanda di utilizzare oli vegetali ed evitare i grassi di origine animale.

Alcune raccomandazioni importanti sono anche contrabbandate sul muro laterale della Piramide. La parete laterale ricorda di bere la giusta quantità d’acqua. Secondo le raccomandazioni, si dovrebbe bere almeno 1,5 l di acqua al giorno. L’acqua è una bevanda universale, tuttavia il caffè e il tè, essendo una fonte di molte sostanze bioattive, sono anche inclusi nella Piramide. Le bevande colorate e zuccherate e l’alcool dovrebbero essere evitati. Il consumo eccessivo di alcol può essere associato allo sviluppo di molte malattie (per esempio cirrosi epatica, cancro).

Sulla Piramide ci sono anche prodotti incrociati. Questo significa che dovrebbero essere evitati nella dieta quotidiana. Questi prodotti sono zucchero e sale. Secondo le raccomandazioni, le spezie e le erbe naturali dovrebbero essere usate al posto del sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *